Crea sito


LiveCam Web-TV FILM Gratis Megavideo Crea URL SMS Gratis MP3 Gratis Cerca Video News Mobile RSS Lifestream Casinò Shop
Streaming Film Mondo Web Pillole Eventi Sportivi English News Guadagnare $$$ Guida al SEO del Blog Make Your Net TV Guide iPod-iPhone P2P Studio Legale Telefonia Videogames News Altro
Calcio Atletica Auto Basket Beach Soccer Ciclismo Futsal Corse Cavalli MLB NBA Moto NFL NHL Rugby Tennis Altri Sport Olimpiadi Pechino 2008 The Best of...
Video !CrAzY Video Animali Video Auto Video Cinema Video Cronaca Video Cucina Video Games Video Gossip Video Guide Video Hot Video Incidenti Video Musica Video News Video Scoop Video Sexy Video Sigle TV Video Società Video Sport Video Spot Video Trailer

Posts Tagged ‘guida’

Streaming Guida completa con Adobe Flash Media Encoder

Posted on the gennaio 5th, 2011 under Streaming by

Come detto più e più volte, creare uno streaming video e trasmetterlo via web in diretta per essere condiviso con migliaia di persone contemporaneamente è diventato un gioco da ragazzi. Le piattaforme di video-streaming si sono moltiplicate e tutte queste per comodità, efficenza e facilità di utilizzo, si servono di Flash Media Encoder  (FLME) che permette lo streaming in qualità H.264 , per poter trasmettere contenuti live sul Web. Oggi vi mostriamo una guida completa per creare facilmente il vostro stream e poterlo trasmettere liberamente su tutta la rete Internet.

Adobe Flash Media Encoder è un’applicazione free che consente di acquisire audio e video dal vivo durante lo streaming in tempo reale tramite Flash Media Server o Flash Video Streaming Service (FVSS) che sono integrati nelle piattaforme web gratuite che abbiamo analizzato ed è possibile trasmettere eventi in diretta e 24 ore al giorno.

Nello specifico, la guida prende in esame l’invio di un segnale TV tramite una classica scheda di acquisizione tv digitale terrestre, ma si può usare traquillamente una webcam, una videocamera o qualsiasi altra fonte di acquisizione video. Per effettuare lo streaming gli strumenti neccessari sono: PC con collegamento Internet ADSL e una fonte di acquisizione video. Grazie agli amici di Coolstreaming e al loro Geek Blog vediamo nella pratica come fare. Come creare uno stream visibile in diretta sul Web? Continua a leggere

Tags: , , , , , , , , ,


Che cosa occorre per trasmettere filmati in streaming su Internet?

Posted on the dicembre 10th, 2010 under Streaming by

Ricordiamo innanzitutto che il termine streaming identifica un flusso di dati audio/video trasmessi da una sorgente a una o più destinazioni tramite una rete telematica. Questi dati vengono riprodotti man mano che arrivano a destinazione. Che cosa occorre per trasmettere filmati via web? Semplice: è sufficiente un pc, una webcam o una videocamera, una connessione Internet veloce tipo ADSL e il tool free FlashMediaEncoder.

Molte di queste, infatti, utilizzano Flash Media Encoder (FLME) un piccolo tool che permette lo stream del segnale in H264 che rappresenta a tutt’oggi il migliore codec in formato Flash nel rapporto prestazioni/qualità. Alcune di queste piattaforme molti di voi le conosceranno, ma con la continua evoluzione del mondo del Web, nel frattempo ne sono nate altre all’altezza delle più blasonate ed utilizzate… scopriamo insieme Quali sono attualmente le migliori piattaforme di video-streaming. Continua a leggere

Tags: , , , , , , , , , , ,


Problemi con il digitale terrestre? Streaming tv come alternativa

Posted on the dicembre 2nd, 2010 under Tecnologia by

Entro il 2012 in tutta Italia, secondo il calendario nazionale, approvato con decreto ministeriale del 10 settembre 2008, le trasmissioni televisive avverranno esclusivamente in tecnologia digitale. Si tratta della nuova TV del futuro: migliore qualità di immagine e suono, molti più canali e programmi visibili gratuitamente e, anche grazie alla collaborazione delle istituzioni locali, la disponibilità di alcuni innovativi servizi di pubblica utilità riguardanti ad esempio il lavoro, i trasporti e il tempo libero.

Quali sono i vantaggi del digitale terrestre? Innanzitutto un maggior numero di canali disponibili grazie a tecniche di codifica di sorgente del segnale che permettono la riduzione in compressione dati fino a 1/5 della banda di frequenze utilizzate per la trasmissione di un canale. Sono già passate in maniera definita al nuovo sistema Piemonte Occidentale, Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino, Sardegna, Lazio, Campania. Le prossime regioni che passeranno in maniera definitiva al nuovo sistema sono Emilia Romagna, Vento, Friuli: le restanti regioni passeranno al nuovo sistema tra Gennaio 2011 e Giugno 2012. Come prepararsi al meglio allo switch-off e risolvere i problemi del dtt? Continua a leggere

Tags: , , , ,


Come accedere a siti web bloccati dalle aziende

Posted on the ottobre 15th, 2010 under Tecnologia by

Ultimamente Facebook e Youtube in primis hanno portato molti utenti a passare giornate intere collegati a questo genere di piattaforme video e di social networking. Quando questo avviene sul posto di lavoro per le aziende diviene un problema e di solito gli amministratori della rete interna (LAN) bloccano uno o più siti, in modo che i dipendenti non possano accedervi. Per la cronaca Facebook e Youtube sono i siti più bloccati dalle aziende di tutto il mondo.

Se non potete rinunciare in particolare a Youtube, MySpace, Facebook, Gmail, MSN e volete continuare ad usarli nonostante la vostra azienda cerchi di impedirvelo, potete usare vari servizi che permettono di nascondere la vostra identità e navigare tranquillamente su qualsiasi sito web. Di seguito vi proponiamo un elenco completo di metodi funzionanti. Come accedere a Youtube, MySpace, Facebook, Gmail, MSN ed altri servizi bloccati? Continua a leggere

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,


Guida completa creare show radiofonico sul web GRATIS in streaming

Posted on the giugno 5th, 2010 under Streaming by

Avere un vostro programma radiofonico è da sempre stato un vostro sogno? Ora creare una web radio amatoriale non è mai stato così semplice. Spreaker è una “Social Web Radio” dove tutti gli show e i palinsesti sono creati dagli utenti. Ogni internauta ha la possibilità di creare dei programmi radiofonici live o podcast in cui le stazioni radio vengono create mettendo insieme vari show in modo tale da avere un flusso audio-streaming unico e continuo.

Spreaker offre la possibilità in modo semplice ed intuitivo di creare ed ascoltare dei programmi radiofonici attraverso l’ultilizzo di una consolle del tutto simile a quelle utilizzate dai DJ. Il servizio offre la possibilità di caricare e far ascoltare i vostri brani preferiti inframezzandoli con spot, pensieri o presentazioni.

I programmi sono audioblog, newscasts, entertainment, talk radio, dirette sportive ed approfondimenti musicali messi in onda live oppure in podcast. Gli utenti ci mettono la creatività e la passione mentre Spreaker gestisce l’intera infrastruttura in modo completamente gratuito. Come creare il proprio show radiofonico GRATIS con Spreaker? Continua a leggere


Come creare un canale in streaming con vShare.tv

Posted on the febbraio 21st, 2010 under Streaming by

vsharevShare è una nuova ed innovativa piattaforma che permette di creare un proprio canale in streaming e trasmetterlo liberamente come accade per le più famose Justin.tv, uStream e LiveStream… magari con qualche pregio in più. Nato da pochi mesi ha già molti estimatori per la sua semplicità d’utilizzo e in questa piccola guida vi mostreremo come trasmettere sul Web attraverso questo servizio gratuito.

E’ possibile tramettere le immagini attraverso una fonte di acquisizione qualunque essa sia (webcam, videocamera, scheda d’acquisizione, canali televisivi) in modo semplice e veloce. Per fare ciò però è necessario scaricare e installare sul proprio pc il software “Adobe Flash Media Live Encoder 3” e inserire dei precisi parametri che permettono la comunicazione con il vostro pc e il server streaming di vShare.

Prima di procedere con i passaggi da seguire, c’è da fare un’importante distinzione. Infatti si possono creare dei canali “anonimi” temporanei che non richiedono acluna registrazione al portale, oppure uno personale con un indirizzo fisso, previo registrazione gratuita. La qualità e il bit-rate dello stream ovviametne dipende dalle prestazioni del server streaming e della capacità in upload della propria connessione Internet. Come creare un canale e trasmetterlo sul Web con vShare? Continua a leggere