Crea sito


LiveCam Web-TV FILM Gratis Megavideo Crea URL SMS Gratis MP3 Gratis Cerca Video News Mobile RSS Lifestream Casinò Shop
Streaming Film Mondo Web Pillole Eventi Sportivi English News Guadagnare $$$ Guida al SEO del Blog Make Your Net TV Guide iPod-iPhone P2P Studio Legale Telefonia Videogames News Altro
Calcio Atletica Auto Basket Beach Soccer Ciclismo Futsal Corse Cavalli MLB NBA Moto NFL NHL Rugby Tennis Altri Sport Olimpiadi Pechino 2008 The Best of...
Video !CrAzY Video Animali Video Auto Video Cinema Video Cronaca Video Cucina Video Games Video Gossip Video Guide Video Hot Video Incidenti Video Musica Video News Video Scoop Video Sexy Video Sigle TV Video Società Video Sport Video Spot Video Trailer

Archive for the ‘Tecnologia’ Category

Diritti tv e streaming liberalizzati in tutta Europa. Sky KO

Posted on the ottobre 7th, 2011 under Tecnologia by

Per i giudici europei, il sistema che vieta ai telespettatori di seguire le partite con una scheda di decodificazione in altri Stati membri è contrario alla “libera prestazione dei servizi” e alla concorrenza nell’Unione. Tanto più che, ha aggiunto la Corte, la Premier League non può reclamare alcun diritto d’autore sugli incontri calcistici, che non possono essere considerati alla stregua di “creazioni intellettuali”.

Il principio potrebbe essere “devastante” per il sistema di esclusive territoriali (monopolio) messo in piedi da Sky Italia a suon di milioni di euro e appare in grado di mettere in crisi il florido mercato dei diritti-tv sulle partite di calcio nostrane. Qualsiasi blocco delle trasmissioni è da ritenere contrario ai principi della libera circolazione. In parole povere ognuno può utilizzare decoder e schede sat straniere comprate legalmente pagando molto meno rispetto a quello richiesto da Sky. Oltre a spingere per una riforma del sistema di licenze impiegato per la vendita degli eventi sportivi, questa sentenza incoraggia all’apertura al libero accesso non solo dei servizi televisivi, ma anche di quelli online e in particolare allo streaming. Vediamo come. Continua a leggere

Tags: , , , , , ,


Sky vuole soldi ma i Mondiali e gli Europei sono GRATIS in tv

Posted on the marzo 4th, 2011 under Tecnologia by

Questa sentenza fa felici i cittadini di tutta l’Unione Europei stanchi di pagare abbonamenti costosi alle pay-tv solo per vedere eventi sportivi che in molti stati del mondo sono gratuiti; dall’altro lato Sky si piange addosso perchè si vede ridurre notevolmente il numero degli abbonati in coincidenza di questi eventi sportivi. Dalla sentenza quindi si legge che deve prevalere il diritto all’informazione di ogni cittadino e quindi la possibilità di guardare senza costi le partite, in quanto queste gare, sia di Europei che di Mondiali, sono viste da un pubblico molto ampio, anche coloro che non seguono il calcio, in quel periodo seguono la propria nazionale.

Respinti quindi i ricorsi della UEFA e della FIFA contro la Commissione Europea aveva dato ragione a Belgio e Gran Bretagna sul divieto di trasmettere le partite dei due prestigiosi tornei solo sulle tv a pagamento ma stanno già preparando il ricorso per fare in modo che torni tutto come prima. Da un certo punto di vista questa vicenda si può riassumere così: Sky e pay-tv si vogliono arricchire con i soldi dei cittadini a discapito di tutti coloro che hanno il diritto di vedere l’evento più seguito al mondo senza costi. Continua a leggere

Tags: , , , , , , , , , ,


Cosa prevede il nuovo regolamento Agcom sulle web-tv e web-radio?

Posted on the dicembre 2nd, 2010 under Tecnologia by

Se le prime notizie fossero confermate, non vi è nessuna richiesta di autorizzazione da presentare e tutto sommato si tratta di un testo più morbido del precedente. Come nel caso delle polemiche che hanno spinto a rivedere le nuove norme sul diritto d’autore online, un ruolo rilevante è stato ricoperto dalle proteste sorte on-line e dalla remissione dall’incarico di relatore del provvedimento di uno dei commissari Agcom.

Alla fine è stato approvato un testo che innanzitutto esclude dalla regolamentazione i soggetti web radio e web tv più piccoli (aventi fatturato audiovisivo fino a 100.000 euro annui). Nessun altro tipo di differenza, invece, è fatta tra emittenti web con palinsesto e senza (Video-on Demand). Sembra essere stata risolta, anche la questione Youtube: pur non facendo diretto riferimento al Tubo, nel testo si dovrebbe parlare di “motori di ricerca” esclusi, a meno che non abbiano una responsabilità editoriale e non facciano concorrenza alla TV. Criteri da valutare discrezionalmente caso per caso. Cosa prevede il nuovo regolamente sulle web-tv e web-radio? Continua a leggere

Tags: , , , ,


Problemi con il digitale terrestre? Streaming tv come alternativa

Posted on the dicembre 2nd, 2010 under Tecnologia by

Entro il 2012 in tutta Italia, secondo il calendario nazionale, approvato con decreto ministeriale del 10 settembre 2008, le trasmissioni televisive avverranno esclusivamente in tecnologia digitale. Si tratta della nuova TV del futuro: migliore qualità di immagine e suono, molti più canali e programmi visibili gratuitamente e, anche grazie alla collaborazione delle istituzioni locali, la disponibilità di alcuni innovativi servizi di pubblica utilità riguardanti ad esempio il lavoro, i trasporti e il tempo libero.

Quali sono i vantaggi del digitale terrestre? Innanzitutto un maggior numero di canali disponibili grazie a tecniche di codifica di sorgente del segnale che permettono la riduzione in compressione dati fino a 1/5 della banda di frequenze utilizzate per la trasmissione di un canale. Sono già passate in maniera definita al nuovo sistema Piemonte Occidentale, Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino, Sardegna, Lazio, Campania. Le prossime regioni che passeranno in maniera definitiva al nuovo sistema sono Emilia Romagna, Vento, Friuli: le restanti regioni passeranno al nuovo sistema tra Gennaio 2011 e Giugno 2012. Come prepararsi al meglio allo switch-off e risolvere i problemi del dtt? Continua a leggere

Tags: , , , ,


Come accedere a siti web bloccati dalle aziende

Posted on the ottobre 15th, 2010 under Tecnologia by

Ultimamente Facebook e Youtube in primis hanno portato molti utenti a passare giornate intere collegati a questo genere di piattaforme video e di social networking. Quando questo avviene sul posto di lavoro per le aziende diviene un problema e di solito gli amministratori della rete interna (LAN) bloccano uno o più siti, in modo che i dipendenti non possano accedervi. Per la cronaca Facebook e Youtube sono i siti più bloccati dalle aziende di tutto il mondo.

Se non potete rinunciare in particolare a Youtube, MySpace, Facebook, Gmail, MSN e volete continuare ad usarli nonostante la vostra azienda cerchi di impedirvelo, potete usare vari servizi che permettono di nascondere la vostra identità e navigare tranquillamente su qualsiasi sito web. Di seguito vi proponiamo un elenco completo di metodi funzionanti. Come accedere a Youtube, MySpace, Facebook, Gmail, MSN ed altri servizi bloccati? Continua a leggere

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,


Apple TV: tutte le novità svelate da Steve Jobs

Posted on the settembre 7th, 2010 under Tecnologia by

La Apple Tv è talmente piccola da poter stare in un palmo di una mano e offre la possibilità ai suoi utenti di noleggiare film a 4,99 dollari e telefilm a 0,99 dollari, un prezzo talmente basso che, anche rivedendo i film, conviene sempre rispetto al noleggio.

Oltre a film e serie-tv, il nuovo gioiellino mostrerà anche spettacoli, foto e musica in streaming via Wi-Fi da altri dispositivi tra cui computer con iTunes installato, così come iPhone, iPad e l’iPod Touch. Ad esempio, un proprietario iPad potrebbe iniziare a guardare un film sulla tavoletta, poi a piedi in salotto e, con pochi tocchi, finirlo di guardare sullo schermo del televisore. Cosa c’è da sapere sulla nuova Apple TV? Continua a leggere


Che cosa sono i Videogiochi in streaming?

Posted on the luglio 27th, 2010 under Tecnologia by

Giocare via streaming non significa però non pagare più i videogiochi, bensì bypassare le varie fasi che precedono il momento del “play” senza quindi inserire il disco e lanciare l’installazione. Con lo streaming game, infatti, tutti i videogiochi risiedono su potenti data-center presenti in tutto il mondo.

Questi data-center (o Cluster Server) veicoleranno gli ultimi videogiochi appena sfornati dalle software house per garantire il massimo della velocità di gioco assicurando, al contempo, prestazioni mai viste prima e sopratutto rendendo realmente ubiqua la modalità di gioco. Non sarà più indispensabile avere il proprio pc o console a portata di mano. Il software necessario gira su dischi fissi sempre attivi e raggiungibili da qualunque parte del mondo. Dove è possibile giocare in streaming su Internet? Continua a leggere


Critical Past per vedere migliaia di video storici gratuitamente

Posted on the luglio 15th, 2010 under Tecnologia by

si possono guardare filmati risalenti agli ultimi 110 anni, provenienti da ogni parte del mondo, soprattutto filmati risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. La consultazione del materiale online è visualizzabile gratuitamente, ma per poter scaricare i contenuti video-on-demand (VoD) è necessario abbonarsi a pagamento.

Il team di Critical Past sta lavorando per diventare uno dei principali archivi pubblici online di materiale cinematografico e fotografico. La particolarità che lo rendo “social“, sta nel fatto che chiunque può iscriversi e caricare i propri contributi. Sono diverse centinaia le testimonianze che riguardano l’Italia, in particolare relativamente al periodo 1943-1946 con circa 23.000 video. Come vedere gratuitamente i video di Critical Past? Continua a leggere


Justin.tv streaming iPhone: tv gratis su cellulare

Posted on the marzo 31st, 2010 under Tecnologia by

justin-iphoneJustin.tv è uno dei portali streaming-sharing più conosciuti e cliccati del mondo e sbarca sul cellulare con un’applicazione dedicata per iPhone, il melafonino di ultima generazione di casa Apple. Grazie a questa nuova applicazione, è possibile guardare gratuitamente la TV sull’iPhone in streaming.

Per i pochi che ancora non lo conoscono, Justin.tv è un portale web che trasmette 24 ore su 24 spettacoli in diretta che vengono streammati dagli utenti stessi attraverso la creazione di canali personali. Tra le tante offerte dagli utenti, non mancano certo canali come le reti Rai o quelle Mediaset con Canale 5, Italia 1 e Rete 4 e chi più ne ha più ne metta.

Sul portale dedicato allo streaming, non sono solo presenti i canali televisivi, bensì infiniti portali che si affacciano su web-cam private, con tanto di situazioni quotidiane e private, c’è chi s’improvvisa attore e chi si prodiga in strip-tease pur di apparire e per seguire l’esempio del famoso giovane Americano che diventò ricco mostrandosi al mondo del web 24 ore su 24. La chat e la condivisione dei canali sono solo due delle opzioni abilitate da quest’applicazione. Come scaricare e usare l’app di Justin.tv per iPhone? Continua a leggere


ESPN streaming su xBox 360

Posted on the febbraio 21st, 2010 under Tecnologia by

xbox360-espnESPN, il noto canale sportivo nord americano, potrà presto essere visto anche attraverso la consolle di videogiochi Microsoft xBox 360, in streaming. A riportare la notizia è il quotidiano americano “New York Times“: secondo cui il colosso di Cupertino avrebbe già portato ad una fase avanzata i dialoghi con ESPN stessa per gestire la programmazione di alcuni contenuti sportivi attraverso la xBox.

Il New York Times, che riporta le parole di una fonte anonima vicina alle due aziende, afferma che una volta raggiunto l’accordo gli utenti xBox 360 avranno la possibilità di godere del canale sportivo grazie alla sottoscrizione di un abbonamento. Non sono state fornite informazioni relative al costo del servizio. Si apre anche la porta alla possibilità da parte di Microsoft allo sviluppo di giochi interattivi con ESPN.

Nonostanta manchino dettagli relativi all’operazione, ancora non confermata da nessuna delle due aziende citate, le prospettive che si aprono sono decisamente interessanti: la partnership tra Microsoft e ESPN potrebbe rappresentare solo il primo passo verso un nuovo trend che andrebbe a portare ancora più importanza alla consolle. Continua a leggere