Crea sito


LiveCam Web-TV FILM Gratis Megavideo Crea URL SMS Gratis MP3 Gratis Cerca Video News Mobile RSS Lifestream Casinò Shop
Streaming Film Mondo Web Pillole Eventi Sportivi English News Guadagnare $$$ Guida al SEO del Blog Make Your Net TV Guide iPod-iPhone P2P Studio Legale Telefonia Videogames News Altro
Calcio Atletica Auto Basket Beach Soccer Ciclismo Futsal Corse Cavalli MLB NBA Moto NFL NHL Rugby Tennis Altri Sport Olimpiadi Pechino 2008 The Best of...
Video !CrAzY Video Animali Video Auto Video Cinema Video Cronaca Video Cucina Video Games Video Gossip Video Guide Video Hot Video Incidenti Video Musica Video News Video Scoop Video Sexy Video Sigle TV Video Società Video Sport Video Spot Video Trailer

Neonato prematuro “smaltito” tra i rifiuti dai medici dell’ospedale perché lo credevano morto

Posted on the novembre 8th, 2011 under Video by admin

Nell’Ospedale Civile “Red Cross Hospital” di Foshan City, nel distretto di Guangdong Nanhai (Cina), dove la signora Liu Dong-mei, di 23 anni ha partorito un bambino prematuro. I medici credendolo lo hanno chiuso in un sacchetto di plastica e buttato nell’immondizia… invece era ancora vivo.


Fonte: !CrAzY ViDeO> Web - www.crazyvideoweb.com
Home: TV GRATIS.net - www.tvgratis.net


Neonato prematuro “smaltito” tra i rifiuti dai medici dell’ospedale perché lo credevano morto

Altri video che ti potrebbero interessare:

  1. Donna nuda intrappolata nello scarico dei rifiuti In Russia una donna cerca di sfuggire alla polizia, ma...
  2. Neonato balla sulle note della muscia di Shakira Questo neonato balla divertito sulle note della canzone “Hips don’t...
  3. Il serpente più lungo del mondo (morto) Il serpente più lungo del mondo può incuriosire, ma sottolineare...



Leave a Reply




XHTML::
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Fatal error: Call to undefined function display_cryptographp() in /membri/streamstreaming/wp-content/themes/crybook/comments.php on line 85